15. La Sedia del Fotografo

Piante utilizzate

Cotoneaster (cotoneaster lacteus)
Fico d’India (opuntia ficus indicus)
Graminacee (stipa tenuissima)
Iris (iris germanica)
Mandorlo (prunus dulcis)
Olivo (olea europaea)

Questa installazione si presenta così: una seduta sistemata su un piccolo trono di pietra contornata da vasi colorati e sistemata in un angolo molto particolare. Ai fotografi, pittori, creativi e poeti di tutto il mondo ho dedicato questa seduta per offrire loro – spero – infiniti spunti creativi. Ho creato una Misterybox con una sola finestra da cui piove sempre. Analogia della malinconia che ha il sopravvento sulla nostra percezione della realtà.

Pensiero e immaginazione

Ricordo un giorno di primavera in cui mi aggiravo per il giardino con un amico fotografo per cogliere gli scatti di fioriture, bacche e prospettive. Per proteggermi dal sole, passeggiavo con l’ombrello e un cesto sottobraccio – tipo dama inglese dell’800 – segnalandogli piante, scorci e fioriture mentre lui, trascinando faticosamente la sacca con l’attrezzatura, scattava senza tregua. Più scatti faceva e più ce n’erano da fare, ma per sua fortuna ad un certo punto è arrivata la sera! Mi fa piacere sapervi seduti qui a guardare il giardino da diverse prospettive alimentando il vostro lato creativo e artistico.

“Possiamo lamentarci perché i roseti hanno le spine o rallegrarci perché i cespugli spinosi hanno le rose. Dipende dai punti di vista”. (A. Lincoln) Noi però non lasciamoci sopraffare dagli stati d’animo.

Giardino

Mappa

Installazioni

By using the site, you accept our use of cookies. more information

This site uses cookies to provide the best browsing experience possible. By continuing to use this site without changing your cookie settings or clicking on "Accept" you allow their use.

Close