19. La Gabbia delle Pappagalline

Piante utilizzate

Albicocco (prunus armeniaca)
Cotoneaster (cotoneaster lacteus)
Edera (hedera helix)
Graminacea (stipa tenuissima)
Iris (iris germanica)
Olivo (olea europaea)
Spirea bianca (spiraea)
Uva fragola (vitis labrusca)

Fioriture stagionali (pansé, begonie)

 

Nella zona del podere più riparata dal vento e dove la mattina c’è il sole, ho costruito una voliera per pappagalli, colorata di azzurro e oro nel quale fa da trespolo un ulivo imprigionato. In questo pollaio “gioiello” ho collocato quattro simpatiche galline scelte fra diverse specie ornamentali che ho fantasiosamente soprannominato “pappagalline dalle uova d’oro”.

Pensiero e immaginazione

La mia prima infanzia è trascorsa in campagna con un grande orto e tanti animali. Una volta trasferita in città è cresciuto in me il desiderio di ritrovare quei momenti spensierati in compagnia degli animali. Li rivivo rilassandomi seduta sulle panchine collocate attorno al pollaio e mentre le osservo zampettare mi trasmettono sempre una certa allegria. Funziona: provare per credere! Le mie pappagalline non avrebbero mai immaginato che i loro più grandi fan sarebbero stati i gatti di casa…chissà perché?!

Osservare la bellezza degli animali, scrutarne i particolari, aiuta a non perdere la capacità di stupirsi delle meraviglie del Creato.

Giardino

Mappa

Installazioni

By using the site, you accept our use of cookies. more information

This site uses cookies to provide the best browsing experience possible. By continuing to use this site without changing your cookie settings or clicking on "Accept" you allow their use.

Close