4. Giardino Tanto T’Amai

Piante utilizzate

Alloro (laurus nobilis)
Cotoneaster (cotoneaster lacteus)
Diospero (diospyros kaki)
Edera (hedera helix)
Fico (ficus carica)
Gelsi da more penduli (morus nigra)
Graminacea (stipa tenuissima)
Lavanda (lavandula officinalis augustifolia)
Lentaggine (viburnum tinus)
Melograni nani (punica granatum nano)
Narcisi, tromboncini (narcissus)
Nespolo (eriobotrya japonica)
Nocciolo (corylus avellana)
Olivo (olea europaea)
Ortensia quercifolia bianca (hydrangea quercifolia)
Palma (chamaerops humilis)
Rosa bengalense (rosa bengalensis semperflorens)
Rosa mutabilis (rosa mutabilis chinensis)
Rose rifiorenti a mazzi
Rosmarino (rosmarinus officinalis)
Rosmarino prostrato (rosmarinus officinalis prostratus)
Tiglio (tilia cordata)

Fioriture stagionali: begonie, pansé

Questo spazio del giardino rappresenta per me il luogo della gioia e della felicità. Uno dei luoghi a cui sono più legata e dove ho passato lunghe ore spensierate: il piccolo giardino d’inverno dell’amata nonna, un luogo che riconcilia e rasserena. Potrebbe sembrare la porzione di un giardino classico con le sue simmetrie ma alcune curiose trovate lo rendono bizzarro. Qui ho raccolto le storie e le fantasie della mia infanzia intrecciate col profumo del tiglio e del rosmarino racchiuse in geometrie allegramente labirintiche.

Pensiero e immaginazione

Il nocciolo, potato come una grande piovra, è un mostro acquattato in un angolo che allunga un tentacolo come volesse avviarsi verso la fontana. Dietro di lui si muove un mare in tempesta fatto di siepi che si agitano come onde. Quattro feroci leoni sbucano dalle siepi ma a ben guardare due di essi somigliano più che altro al più piccolo dei gatti di casa. Due statue volanti si muovono nel vento, un pesce e un mappamondo completano la creazione mentre il sole disegna e gioca con le ombre per tutta la giornata.

Ognuno di noi ha un suo “luogo della felicità” dove prendono vita i ricordi e le persone che hanno arricchito la nostra infanzia; questi sono una sorgente di felicità. Qual è il tuo?

Giardino

Mappa

Installazioni

By using the site, you accept our use of cookies. more information

This site uses cookies to provide the best browsing experience possible. By continuing to use this site without changing your cookie settings or clicking on "Accept" you allow their use.

Close